Team Investimenti

Alcune lezioni dal 2020 e il ribilanciamento di novembre

Il 2020 è stato un anno di insegnamenti.
Giovedì 12 marzo l’S&P è sceso del 10%, il più grande calo dal Black Monday del 1987, e, nei successivi 16 giorni, ha perso il 27%.

Se un investitore avesse deciso di vendere e posizionarsi completamente in cash, sarebbe stata una decisione probabilmente non giusta, ma più che comprensibile.

 

Ora che l’orizzonte è più sereno, dopo 8 mesi e dopo i progressi sul vaccino annunciati da Pfizer e l’elezione di un nuovo presidente americano Joe Biden, la lezione che ancora una volta ne traiamo è che per avere risultati non è necessario fare market timing estremo.

Una strategia che si basi sul fatto che per investire tutto debba essere a posto e tranquillo può facilmente condurre a comprare sull’euforia e vendere sulla paura.

 

Un'altra lezione è che i trend che appaiono consolidati si possono invertire in modo repentino e brusco. Gli ultimi 8 mesi sono stati caratterizzati da un solido andamento: azioni “stay at home” in ascesa e azioni “re-open” in discesa.

Lunedì scorso al momento dell’annuncio dei risultati del vaccino di Pfizer tutto si è ribaltato in maniera clamorosa.

 

S&P100 performance 2020

 

E’ difficile prevedere se sia una inversione di trend o solo una reazione temporanea. Nulla va dato per scontato.

 

Più che una lezione, invece, è un trend che si sta sviluppando vigorosamente: quello dei fondi tematici. I fondi che seguono temi come cybersecurity e clean energy hanno attratto nel loro complesso oltre 42 miliardi di USD nei primi 9 mesi dell’anno.

 

Fondi tematici_asset under management

 

La definizione di fondo tematico è problematica. In genere si tratta di fondi che ignorano origine geografica e classificazione settoriale standard per dare enfasi a gruppi di azioni che sono toccate da cambi strutturali nella società, come ad esempio la digitalizzazione o l’invecchiamento della popolazione.

Alcuni di questi temi sono stati curiosamente accelerati dalla crisi Covid

 

Investimenti tematici_ performance 2020

 

Sono evoluzioni da tenere d’occhio e alcuni temi sono già stati presenti nei portafogli (in passato Ishares Aging Population e ora Blackrock Sustainable Energy).

Dall’altro canto bisogna valutare con cura che i temi siano giocati in maniera pura e non siano solo una parte marginale del business delle società coinvolte (il classico esempio è Nestle nel tema Water).

 

Ribilanciamento

I modelli ci consigliano di stare ancora cauti sui mercati azionari e di privilegiare l’area asiatica. Ciò nonostante, alcune recenti tensioni sulla tecnologia sono state causate proprio dal governo cinese stesso, che non vuole in nessun caso perdere il controllo sull’economia.

 

Nei prossimi giorni andremo a ridurre lievemente nei portafogli Euclide agli investimenti in credito e a diversificarli ulteriormente con un fondo che opera sui financial bonds.

Scarica il Manuale del risparmiatore

Ricevi subito le 4 domande da fare al tuo consulente per dare valore ai tuoi soldi.

Altri articoli che potrebbero interessarti

Alcune lezioni dal 2020 e il ribilanciamento di novembre

Approfondisci

Il ribilanciamento di ottobre dopo i rialzi di azioni e debito

Approfondisci

La riallocazione di settembre dei portafogli Euclidea

Approfondisci
Leggi Tutti