Il movimento del wealth tech o robot advisor è nato con l’obiettivo di portare  competenze di gestione patrimoniale alle masse. Il cosiddetto processo di democratizzazione del risparmio gestito consente infatti, tramite un’offerta via web, che esclude il canale di distribuzione tradizionale delle banche o dei consulenti finanziari, a chi parte da 10.000 euro o similari, di scegliere un servizio di gestione patrimoniale con la stessa qualità di chi ha disponibilità di investimento molto superiori.

Oggi le prime startup robot advisor degli Stati Uniti si rivolgono ad un cliente diverso

Betterment LLC, la più grande startup nel mercato della consulenza finanziaria automatizzata, ha dichiarato che sta aggiungendo uno strumento dedicato solo ad alcuni clienti (con almeno $100.000 in gestione) al fine di adeguare le allocazioni degli investimenti in modo più granulare.

La nascita di questo prodotto segue le mosse simili di altre due startup: Ellevest e Wealthfront Inc.. Ellevest, una piattaforma di investimento incentrata sulle donne e fondata da Sallie Krawcheck, veterana di Wall Street, ha introdotto alla fine dell'anno scorso un servizio di gestione patrimoniale privato per clienti disposti a investire oltre $ 1 milione. Il mese scorso invece, Wealthfront Inc. ha aggiunto uno strumento per minimizzare il rischio di investimento per i clienti con $ 100.000 o più.

Cambiamenti, questi, che non passano inosservati in un settore che sta crescendo giorno dopo giorno. "Il settore ha fatto molta strada negli ultimi anni, ma il successo ha anche attirato una nuova concorrenza, compresi grandi e affermati attori nel settore dei servizi finanziari", ha affermato Devin Ryan, analista di JMP Securities LLC. "Aumentare la concorrenza all'interno dello spazio di gestione patrimoniale digitale sembra accelerare il ritmo dell'innovazione”.

Charles Schwab Corp., Morgan Stanley e Vanguard Group Inc. hanno tutti introdotto robo advisor negli ultimi anni e hanno già miliardi di asset in gestione. Betterment e Wealthfront, i pioneri indipendenti del robot advisory negli Stati Uniti, hanno dichiarato di avere ciascuno più di $ 10 miliardi di asset.

La concorrenza ha aumentato l'urgenza di queste startup di aggiungere nuovi prodotti o di raggiungere nuovi clienti.

Migliora i tuoi investimenti  
Ottieni il tuo portafoglio personalizzato in 2 minuti

Fai una simulazione

Consulenza digitale o professionista in carne ed ossa? La scelta è del cliente

Nello stesso momento infatti i robot advisor con la loro tecnologia e i loro costi bassi hanno avvicinato clienti con disponibilità importanti, attratti dai costi bassi, dall’indipendenza e dalla trasparenza del servizio che viene loro offerto.

I servizi rivolti a clienti facoltosi in genere comportano commissioni maggiori, il che è attraente per una giovane azienda in cerca di profitti, ma ci sono dubbi sul fatto che persone con un alto valore di guadagno o grandi patrimoni sarebbero disposte a trasferire le proprie risorse su robot in un'azienda non testata, o meglio con poco track record.

Secondo un rapporto degli analisti di Citigroup Inc. nel 2016, questo tipo di clienti "richiederanno sempre consigli faccia a faccia".

Da qui la risposta dei robot advisor oltre oceano: affiancare il servizio di consulenza digitale ad un’opzione con un professionista in carne ed ossa: stessa tecnologia, indipendenza e trasparenza.

Betterment è stata  la prima  ad offrire questa possibilità mettendo al servizio  del cliente  un professionista dedicato  in alternativa alla pura offerta digitale. Ai clienti la scelta tra un servizio digitale a costi del 50% in meno rispetto al mercato, oppure un servizio che con le stesse caratteristiche di tecnologia offre un professionista che assiste il cliente in ogni momento.

Il prodotto di Ellevest cui accennavamo in precedenza, ha un costo superiore rispetto al suo servizio di base, ma offre in cambio l'accesso ad ulteriori opzioni di investimento e la possibilità per il cliente di essere affiancato da un manager finanziario personale. Krawcheck ha dichiarato che l'azienda ha sviluppato il servizio dopo un afflusso di richieste dei clienti per un'offerta più personalizzata.

Come cambia il robo advisory in Italia? La svolta di Euclidea

E in Italia? Euclidea sarà la prima piattaforma di wealth tech ad affiancare il servizio umano a quello digitale con dei professionisti esperti che affiancheranno il cliente in ogni momento.

Nata come il primo private banker digitale, che consente via web e con il supporto di un Customer Service dedicato, l’investimento in un portafoglio personalizzato sia di fondi attivi che di ETF, con soli 10.000 euro. Euclidea è sempre stata pensata come una piattaforma tecnologica di investimento che utilizza vari canali, dal digitale all’umano, sviluppando inoltre partnership con banche e consulenti indipendenti.

Euclidea offre ora un servizio nuovo dedicato a  tutti quei clienti che, con patrimoni complessi, necessitano analisi su tutti i loro investimenti e preferiscono essere affiancati da un Digital Wealth Manager. Un professionista che, sempre grazie alla tecnologia sviluppata dalla Società, assiste il cliente  ottimizzandone gli investimenti, attraverso un'analisi dei costi, e gestendo tutto il patrimonio.

Valuta ora la nostra proposta di investimento

Ottieni il tuo portafoglio personalizzato in 2 minuti.

Fai una simulazione