H2O era, fino a pochi giorni fa, l'astro nascente dell'asset management europeo. Un successo raro che ha avuto pochi casi assimilabili, forse il solo caso che si può ritenere simile è stato quello di Carmignac. 
La performance di tutta la gamma di fondi "Musician" (Adagio, Allegro, Vivace) è stata fuori dal normale negli ultimi anni. Ad esempio Allegro ha terminato il 2017 con una performance del +19% mentre ha chiuso il 2018 con un +28%, senza particolari periodi di sofferenza.
 
Un articolo del Financial Times, rilevando delle posizioni dubbie, ha cambiato tutto.
 
Euclidea aveva già deciso di eliminare tutti i fondi H2O prima di dicembre del 2018. Ad alcuni clienti era apparsa una decisione strana, date le performance e dato che, comunque, veniva offerta una visione abbastanza aperta e trasparente sulla strategia di gestione. Ma il nostro lavoro è quello di sottoporre i fondi attivi ad un esame qualitativo (due diligence) dopo averli passati al test dei modelli quantitativi ed dei sistemi di machine learning. Tutte le analisi del risk management e del team investimenti sono condotte in modo collegato.
 
In questo caso l'esame qualitativo aveva rilevato un comportamento di H2O non in linea con il metodo di selezione proprietario di Euclidea. L'introduzione di una commissione di ingresso (entry fee) è già di per se un elemento negativo ma quello che ci aveva lasciati più perplessi era il fatto che l'entry fee andasse, in alcuni casi, ad H2O e non ai fondi. Chiaramente si trattava di un primo indizio di conflitto di interesse e gli eventi degli ultimi giorni hanno confermato come la società gestisca il conflitto di interesse in maniera sub-ottimale. 
 

Migliora i tuoi investimenti  
Ottieni il tuo portafoglio personalizzato in 2 minuti

Scopri di più

 
Il Financial Times ha rilevato la presenza di una posizione importante in titoli illiquidi per giunta emessi da entità collegate. Di conseguenza gli investitori hanno scatenato le vendite e, in seguito ad alcune misure tecniche adottate da H2O (svalutazione dei titoli, introduzione dello swing price), Allegro ha lasciato sul campo oltre l'8% nel corso della scorsa settimana.
 
La lezione che ne traiamo è che gli indicatori quantitativi devono essere costantemente ottimizzati ma anche il modo di operare del gestore deve essere irreprensibile.
Non è detto che H2O non possa continuare la propria strada di successo ma, di certo, c'è stata una battuta d'arresto e la misura che avevamo criticato, l'introduzione dell'entry fee, è stata prontamente rimossa.

Valuta ora la nostra proposta di investimento

Ottieni il tuo portafoglio personalizzato in 2 minuti.

Fai una simulazione